Conoscete il Benessere del Soffione per Docce

La doccia, per tanti può rappresentare un momento super rilassante per “lavare via” tutto lo stress di una lunga giornata, oppure talvolta è una toccata e fuga di 5 minuti prima di uscire la mattina. La cosa fondamentale è il benessere psicofisico che se ne ricava dopo una bella doccia calda, adatta nei momenti più rigidi dell’inverno in cui può capitare di prendere freddo grazie ad una sgradevole corrente d’aria; oppure una bella doccia fresca al mattino tonificante e ad effetto sveglia, ancora meglio se fatta dopo aver dedicato del tempo ad un’attività sportiva intensa.

Ma ciò che la maggior parte delle persone ignora è che molto del benessere che deriva dal fare la doccia deriva dalla presenza di un piccolo ma importantissimo oggetto chiamato “soffione per doccia”.

Il soffione è uno degli elementi tecnici che fanno parte di una doccia. Nello specifico, è il terminale dell’impianto idrico fissato a parete o a soffitto che consente l’erogazione dell’acqua. In questo modo è pertanto possibile lavarsi in tutta comodità.

La sua funzione è fondamentale per consentire al getto dell’acqua di distribuire l’acqua sul nostro corpo a seconda della modalità che preferiamo : può essere un getto diretto e focalizzato oppure si può decidere per un getto a pioggia ricoprente.

In principio, il soffione era unicamente un elemento fisso e di dimensioni piuttosto contenute, fissato a parete a una certa altezza.

Col tempo, si sono diffuse le doccette con saliscendi, dove il soffione può scorrere in modo da variarne l’altezza a seconda delle esigenze. È inoltre fissato a un tubo flessibile che permette di staccarlo dal muro e usarlo in maniera più versatile e pratica.

Oggi, i soffioni hanno acquistato spesso dimensioni notevoli e sono a volte fissati a soffitto. Da qui, permettono all’acqua di scorrere a pioggia su tutto il corpo, diventando una vera e propria fonte di benessere.

Per saperne di più su questo vasto mondo, potete visitare il precedente link e conoscere più da vicino la differenza tra i vari modelli.