Meglio il noleggio delle stampanti o il loro acquisto?

Oggi sempre più clienti, soprattutto aziende, scelgono il noleggio stampanti verona invece dell’acquisto. Questo permette di risparmiare sull’investimento iniziale per le macchine (soprattutto se ne occorre più di una) ma offre anche vantaggi pratici, in termini di manutenzione e controllo stampanti, e fiscali (visto che le spese del noleggio fotocopiatrici e macchinari in genere si possono portare in detrazione).

Il noleggio stampanti è sempre più conveniente, anche per i piccoli uffici, che possono godere di una macchina sempre aggiornata e funzionante pagando una rata mensile di poche decine di euro.

Per valutare in maniera oggettiva se è più conveniente acquistare una stampante o scegliere la formula del noleggio bisogna tener conto dei seguenti aspetti: 

  • Quante copie vengono stampate in un mese. 
  • Quali formati di carta vengono utilizzati. 
  • Tipo di apparecchiatura. 
  • Numero di apparecchiature necessarie.
     

Chi si appresta a rinnovare o aprire una nuova attività è spesso preoccupato dei costi da sostenere. La spesa per l’acquisto di una stampanti potrebbe incidere in modo pesante sul bilancio aziendale – per fortuna esistono opzioni di noleggio stampanti. In tali circostanze la formula di noleggio stampanti sembra essere la più conveniente. I fornitori, normalmente, propongono più offerte, che possono anche includere un determinato numero di copie a colori e bianco/nero gratuite. In quest’ottica il lavoro di stampa è considerato come un costo fisso alla stessa stregua, per esempio, della connettività a Internet.

Nel caso in cui il numero di stampe prodotte in un mese sia relativamente basso (sotto le 2000 copie), la formula del noleggio stampanti è totalmente da escludere in quanto chi stampa poco non sfrutterebbe i vantaggi che il contratto di noleggio operativo garantisce. Al contrario invece, se vi sono aziende che emettono decine di fatture o stampano centinaia di biglietti ogni giorno è meglio optare per il noleggio stampanti.