Il coaching aziendale

 

Il coaching è un percorso altamente specializzato basato sull’ action learning, ovvero il modo migliore per affrontare e vincere le proprie sfide.

Il manager d’azienda, assieme al coach, studiano e stabiliscono un programma atto al raggiungimento degli obiettivi che l’azienda, nella figura del suo manager, intendono perseguire e raggiungere nel rispetto dei tempi prefissati. Questa attività serve a migliorare le competenze ed i comportamenti che i dipendenti dell’azienda dovranno affrontare nell’attività quotidiana.

La funzione del coaching per aziende mira a rendere la persona consapevole delle risorse a sua disposizione attraverso uno studio dei propri punti di forza e agendo per migliorare le competenze e lo stile relazionale, nonché andando ad agire su lati caratteriali per giungere a creare dei veri e propri leader.

L’attività di coaching è quindi una attività su misura in base alle esigenze dell’azienda.

Quali benefici comporta il percorso di coaching aziendale?

Il percorso di cui stiamo trattando aiuta le persone (dipendenti d’azienda) a raggiungere prima la propria crescita professionale aiutandole a pianificare lo sviluppo delle proprie competenze per ottenere risultati significativi e specifici misurabili nel tempo.

Tra i principali benefici:

  1. acquisizione di autonomia e consapevolezza;
  2. maggiore coinvolgimento della persona nel raggiungimento degli obiettivi aziendali;
  3. miglior focalizzazione sugli obiettivi;
  4. padronanza nell’uso della leadership situazionale;
  5. miglioramento della sua motivazione;
  6. resilienza superiore.

Il coachig contribuisce pertanto a creare squadra, stimolando la crescita dell’individuo all’interno dell’organizzazione aziendale. Crescita che risulta ordinata e consapevole.

A cosa serve il coaching aziendale?

Il coaching serve prevalentemente a:

  1. assecondare i cambiamenti attraverso l’uso di personale in costante crescita personale;
  2. facilità di adattamento alle richieste del mercato;
  3. crescita motivazionale dei propri collaboratori/dipendenti.

Soprattutto il terzo punto è di grandissima importanza poiché le motivazioni individuali diventano una sol cosa con le motivazioni dell’azienda. Il personale debitamente motivato sarà il vero motore dell’azienda ed il traguardo della persona corrisponderà ad un avanzamento dell’azienda sul proprio mercato di riferimento.

Quindi per concludere, appare opportuno che le aziende di qualsivoglia dimensione predispongano di percorsi di coaching in modo da ottenere sempre il meglio dalle proprie risorse umane, valorizzandone le peculiarità e spronandole a crescere con costanza.